08 giugno 2020

6 + 1 Consigli Per Abbronzarsi

L'estate è alle porte e le persone desiderano dedicarsi alla propria abbronzatura.

E' importante però mettere a punto alcuni accorgimenti per tutelare la propria salute. Il sole infatti, rappresenta sia una fonte di benefici, tra cui la produzione di vitamina D, ma anche di rischi, che è importante non sottovalutare.

Le radiazioni UV costituiscono una minaccia per la nostra pelle, sia nel breve termine (dobbiamo evitare insolazioni e scottature), ma anche nel lungo periodo, a causa dei melanomi. I melanomi sono tumori della pelle molto pericolosi, perché silenti e aggressivi.

Ecco quindi alcune strategie da applicare per una tintarella super sicura!

  1. PREPARARE LA PROPRIA PELLE AL SOLE, grazie ad appositi integratori a base di specifici ingredienti, come antiossidanti (Vitamina C, Vitamina E, zeaxantina, astaxantina) e minerali (come rame e selenio). Si consiglia un ciclo con questi integratori a partire da 15 giorni prima dell'esposizione solare, che -a seconda delle necessità- può essere prolungato per un paio di mesi.
  2. NON ESPORSI AL SOLE NELLE ORE PIU' CALDE, ovvero tra le 11 e le 16, quando l'intensità e l'incidenza dei raggi solari sono più aggressive.
  3. APPLICARE UN APPOSITO FILTRO DI PROTEZIONE, utilizzando solari adatti al proprio fototipo: più la pelle è chiara e delicata e maggiore sarà il fattore di protezione della crema (SPF). E' sempre bene ricordare di non esporre direttamente al sole i bambini sotto i 3 anni, ma di vestirli con magliette leggere e cappellini.
  4. IL SOLARE va applicato 15 MINUTI PRIMA DELL'ESPOSIZIONE SOLARE, e APPLICATO nuovamente ogni 2 ore, ed eventualmente dopo ogni bagno in piscina o in mare.
  5. Dopo l'esposizione al sole è bene APPLICARE FORMULAZIONI AD AZIONE LENITIVA, come i doposole, per mitigare lo stress che la pelle ha subito. Anche bere molta acqua (più di due litri al giorno) può dare sollievo.
  6. Occorre prestare particolare attenzione ai farmaci che possono dare FOTOSENSIBILIZZAZIONE in caso di esposizione al sole, tra cui alcuni cortisonici, antibiotici, anticoncezionali, antivirali. In caso di qualsiasi dubbio è bene rivolgersi al proprio farmacista di fiducia.
  7. Dato che prevenire è sempre meglio che curare, si raccomanda un costante monitoraggio dei propri nei, attraverso una MAPPATURA che viene eseguita dal dermatologo e che permette di tenere sotto controllo lo stato di questi. Lo specialista, attraverso criteri diagnostici, è in grado di riconoscere tempestivamente eventuali nevi displastici e indicare l'intervento più adatto.

Nella speranza che questi consigli possano essere utili, vi auguriamo una buona abbronzatura!

Quest'anno, oltre alla mascherina, ricordatevi la crema!!

Dr.ssa Silvia S.


Ultimi articoli

17 marzo 2021

I tuoi ALLEATI anche nel CAMBIO di STAGIONE

Acquista UNA confezione di CARNIDYN PLUS + UNA confezione di YOVIS Integratori.

Riceverai in OMAGGIO una confezione di 20 flaconcini (10+10) di YOVIS.

(promozione valida fino ad esaurimento...

22 febbraio 2021

MonoDermà REstart

QUEST'ANNO TE LO MERITI ANCORA DI PIU',RIPARTI DA TE.

Acquista la combinazione di vitamine più adatta al tuo tipo di pelle e riceverai SUBITO in OMAGGIO una confezione dell'integratore PROETAS per completare...

03 febbraio 2021

Nuovo Concorso Aspi Gola Natura

Acquista almeno un prodotto della nuova linea Aspi Gola Natura, richiedi la fattura al momento dell'ordine e partecipa al...